sabato 18 aprile 2015

"Shawarma" EndScene - Post Credits: The Avengers (2012)


http://marvel.com/characters/68/avengers


  ... Altro post lampo di aprile dedicato ai Vendicatori Marvel. 
 Lancio il ricordo del Post Credits Scene in chiusura della pellicola The Avengers del 2012, la breve sequenza dello "Shawarma". Pochi secondi in cui, sullo sfondo di un locale completamente devastato, gli eroi sfiniti si rifocillano senza proferir parola, ma completamente assorti nei loro pensieri.
Bellissimo Captain America che sta praticamente dormendo (o pregando?), Black Widow che fissa un punto nel vuoto, Falco pure non si cura di nessuno e mangia a gambe distese. Banner accenna ad un si col capo in segno di presa di coscienza, e attira per un attimo l'attenzione di Thor e Stark. 
Insomma, una manciata di secondi no talking, ma piena di gusto.
E allora ... Shawarma per tutti!


lunedì 13 aprile 2015

I CineEvergreen. The Avengers (2012).

"Ha solo una cassa di dinamite di Wile Coyote. Gli esploderà in faccia. E io sarò lì quando succederà."

"Si? Lo leggerò sui giornali!"

"Aha. Oppure indosserà l'armatura insieme a noi."

"Eh, vede... Io non indosso un'armatura. Sono scoperto, come un nervo. E' un incubo."


http://www.imdb.com/title/tt0848228/?ref_=nv_sr_1


The Avengers (2012)
Regia di  Joss Whedon
Tony Stark / Iron Man (Robert Downey Jr.) -
Bruce Banner / The Hulk (Mark Ruffalo)
Fonte citazione MyMovies

mercoledì 8 aprile 2015

Marvel One-Shot: Item 47 - The Avengers (2012)

... Aprile Marvel.

http://www.imdb.com/title/tt2247732/?ref_=ttfc_fc_ttAncora in attesa di Avengers "new entry", ributto un occhio allo short che ha accompagnato il film The Avengers del 2012, Item 47. Uno shortino senza infamia che ci stava bene per completare la visione. Un balzo in avanti di una storia parallela ma collaterale alla vicenda principale.
Due sfigatelli a cui non daresti un soldo di fiducia che riescono ad entrare addirittura nello SHIELD! Detto così sembra chissà che cosa, ma il cortometraggio in questione è godibile proprio nella sua semplicità. 
   Che succede in questa pellicolina, ve lo ricordate?
Conclusa la battaglia a New York e rimandati a casa gli alieni rompiballe, alla chiusura del portale sono ricascate alcune delle armi usate dai Chitauri. Quelle armi sono state ritrovate da terrestri poco affidabili che hanno subito approfittato della ghiotta occasione per fare dei "colpacci" in giro. I protagonisti del caso sono due, Claire (Lizzy Caplane) e Bennie (Jesse Bradford) che, riuscendo a far funzionare un bazooka alieno, si cimentano in un colpo in banca concluso alla grande. Lo Shield, manco a dirlo, li rintraccia e Sitwell (Maximiliano Hernández) viene inviato dall'agente Blake (Titus Welliver) a bloccare i due furfantelli e recuparare l'arma. 
Morale della storiella Sitweel che già inciampa (come vedremo successivamente in Captain America The Winter Soldier tanto per capirci), si mette in combutta coi due, facendoli entrare di ruolo nella celebre organizzazione.
   Niente di epico, niente da colossal. Solo uno shortino ben pensato, diretto da Louis D'Esposito, che mi andava di recuperare nell'attesa.
Carina l'idea che il post "battaglia tra mondi" abbia ripercussioni umane inattese.
   Per chi volesse vederlo nel caso gli fosse sfuggito, si tratta di una visione ultra leggera e di una manciata di minuti. 
Guardare, sorriderci sopra e passare ad altro. ;)

  
Item 47 - Marvel One Shot Official Clip - Canale Marvel UK

giovedì 2 aprile 2015

Aprile... per me è tutto Avengers

www.museowow.it
   Attendendo il 22 aprile (e pregando la mia poppante in arrivo di non mandarmi in sala parto prima di essere andata in sala cinema) ... dedico l'intero mese di mugugni qui nel mio bloggino ad un solo tema. Parola d'ordine: Avengers.
   Non batto certo la notizia, dato che è cosa già in corso, ma ci tenevo a spendere una post lampo sulla mostra dedicata ai supereroi Marvel in programma dal 28 marzo al 31 maggio, presso lo WOW SPAZIO FUMETTO (Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano).
Oltre 50 anni di storia disponibili in un appuntamento davvero goloso che arriva a destare l'interesse addirittura di tre generazioni. Si perchè, dagli anni '60 ad oggi, i Vendicatori hanno conquistato lettori e spettatori di ogni tipologia ed età... Credo infatti che il punto di forza di questa mostra sia quello di raccontare ai visitatori come gli eroi Marvel abbiano modificato non solo (cosa inevitabile) la grafica, ma la loro caratterizzazione e l'impatto sul pubblico... 

www.museowow.it

   Tavole di diversi autori, pezzi di collezioni private, gadgets e statue sono il condimento di un evento raro che servirà inevitabilmente ad accrescere l'aspettativa per l'atteso "Avengers: Age of Ultron" del 22 aprile. Ovviamente alla mostra sarà presente anche lui, Ultron, storico nemico dei Vendicatori, che sarà in buona compagnia dato che di antagonisti ne sono andati e venuti ben più di uno.
   Intrigante l'idea di un pannello olografico touchscreen realizzato da Epson e GlobalMedia, una sorta di database in cui Tony Stark conserva i dati sugli eroi che nel corso degli anni sono entrati a far parte dei Vendicatori. Bella anche la gabbia di Hulk e gli incontri programmati con disegnatori e laboratori, a tema Marvel ovviamente.
   Un evento questo che vale essere segnalato una volta di più a mio parere, anche se è stata già fatta una buona campagna informativa. Direi che è uno dei casi felici in cui fumetto e cinema si sposano in una sintonia d'eccellenza.
Insomma, se non c'avessi la pancia ci andrei, ma pazienza ... 
sbavo dalla mia tana.